Festa dei Poveri

Cos’è la “Festa dei Poveri”?

E’ ormai lunghissima tradizione della nostra Parrocchia organizzare ogni anno alcune giornate dedicate ai poveri, le cosiddette “Feste dei Poveri”,  nel corso delle quali offriamo a  persone poco fortunate la possibilità di prendere parte, se lo desiderano, ad una S. Messa celebrata espressamente per loro, e di partecipare, comodamente seduti e completamente serviti, ad un pranzo completo di ogni portata.

 

Il pranzo è organizzato in giardino, se il tempo lo permette, o nelle sale parrocchiali.

Gli inviti che per ogni “Festa”  distribuiamo sono 100, ma  mediamente si presentano all’appuntamento dalle 180 alle 250 persone.

Cerchiamo, in ogni caso, di accogliere sempre tutti quelli che vengono: mai nessuno, anche quando  sono esauriti i posti a sedere, è stato mandato via senza  aver avuto qualcosa da mangiare.

 

In quali date si effettueranno quest’anno le “Feste dei Poveri”?

 

La prima delle 7 “Feste” programmate per quest’anno sarà effettuata  sabato 22 ottobre 2016.  

Si proseguirà poi il 12/11, il 26/11 (questa Festa è stata donata per i 60 anni di sacerdozio di P. Lombardi), il 17/12, il 21/1/2017, il 18/2, il 11/3, il 1/4.

 

“Festa” o “Pranzo?

Il termine che abbiamo scelto di utilizzare per denominare queste giornate non è quello di “Pranzo dei Poveri”, ma di “Festa dei Poveri”:  il nostro obiettivo è infatti quello di offrire ai nostri ospiti, oltre che cibo, anche accoglienza amichevole e un po’ di cristiana solidarietà.

 

Come è costituito il menu?

Il menu è, in genere,  il seguente:

 

  • Pasta al sugo
  • Secondo, sempre a base di carne di tacchino (evitiamo il maiale, perché molti dei nostri ospiti sono di religione islamica)
  • Contorno
  • Dolce
  • Frutta
  • Pane
  • Bevande analcoliche
  • Caffè

 

Chi fornisce e prepara i cibi?

Il primo piatto, il secondo ed il contorno vengono ordinati ad un catering.

Il resto (pane, frutta, dolci, bevande) è acquistato ed offerto dai parrocchiani.

 

Come si può collaborare alla buona riuscita della “Festa”?

Chiunque volesse collaborare alla buona riuscita delle “Feste” può, coordinandosi con le persone incaricate dell’organizzazione indicate nel seguito:

 

  • offrirsi per il servizio  (preparazione dei tavoli, distribuzione dei cibi nei piatti, servizio ai tavoli, sistemazione dell’ambiente dopo il pranzo);

 

  • acquistare e portare dei cibi (dolci, frutta, pane, bevande);

 

  • collaborare economicamente all’impegno finanziario necessario per l’effettuazione delle “Feste”.

 

Ci auguriamo che molti si offrano di collaborare, nei modi che ciascuno riterrà più opportuni, a questa che è la più importante  attività caritativa della Parrocchia.

Solo così la “Festa dei Poveri” sarà veramente un impegno della comunità e non soltanto di poche persone.

Negli anni scorsi molti ragazzi si sono alternati nel prestare servizio ai tavoli: è stata per loro un’esperienza particolarmente istruttiva e formativa.

Consigliamo pertanto ai genitori di far partecipare i loro figli; per i ragazzi in più giovane età è comunque opportuno l’affiancamento di un genitore.

 

Persone incaricate dell’organizzazione

Chiunque voglia collaborare, in qualsiasi forma, al buon andamento delle “Feste” può prendere contatti con Nino e Daniela, o Massimo, dopo la S. Messa domenicale delle 10,30, o riempiendo il modulo di contatto qui sotto.

Segnala la tua disponibilità

Compila questo modulo per fornire la tua disponibilità per la festa dei poveri. Sarai ricontattato prima possibile.
Ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori.

captcha
L'invio di questo modulo, implica il consenso al trattamento dei dati secondo la normativa sulla privacy.

Powered by ChronoForms - ChronoEngine.com

News